I numeri della Milano Fashion Week secondo Skylight

La Milano Fashion Week rappresenta un momento cruciale nell'anno di chi lavora nel settore: tra impegni e nuove tendenze, c'è molto di cui parlare e tantissime incombenze che si concentrano tutte in una sola settimana. Se anche voi siete state travolte dalla massa di informazioni che vi ha raggiunto negli ultimi giorni, ecco alcuni dati che potrebbero aiutarvi, come un filo d'Arianna a farvi strada nella marea di novità che vi attenderà l'anno prossimo.

Stylight ha realizzato una serie di infografiche che raccolgono tutte le informazioni necessarie e tutti i numeri che hanno fatto della settimana della moda di Milano un evento importantissimo per il settore.

Dal 21 al 26 settembre, la settimana della moda di Milano ha accolto 3 new entry (Giamba, Wunderkind e Ricostru), uno stilista a sorpresa (Fulvio Rigoni per Salvatore Ferragamo) e ha totalizzato circa 50.5 milioni di euro di ricavi, con una spesa media di 2.000 € a ospite per i vari eventi.

71 sfilate hanno arricchito la città, alleggerendo portafogli e bloccando il traffico del capoluogo lombardo. Gli stilisti di punta di questa Fashion Week sono stati Gucci (con il fatturato di cfrica 3,9 miliardi nel 2015, in crescita) e Alessandro Michele, nominato qualche settimana fa Designer of the Year ai British GQ Men of the Year Awards.

Questi sono solo un piccolo numero delle informazioni ricavabili dall'infografica Stylight: sarà come se aveste calcato voi stesse le passerelle.

Photo Credits: Stylight

Photo Credits: Stylight

Nessun commento ancora

Lascia un commento